Coordinamento nazionale e coordinamento dei trapianti

I coordinatori nazionali ed i coordinatori dei trapianti organizzano e coordinano le attività attinenti alla donazione di organi.

Coordinamento nazionale
Il team dei coordinatori nazionali di Swisstransplant garantisce un coordinamento nazionale ed internazionale 24 ore su 24 per quanto riguarda le questioni mediche, la valutazione di possibili donatori e l’attribuzione secondo le leggi vigenti degli organi donati ai centri di trapianto. Swisstransplant è inoltre responsabile dello scambio internazionale di organi.

Coordinamento dei trapianti
Il coordinamento dei trapianti nei sei rispettivi centri assicura il corretto svolgimento dei processi e delle attività dal momento della segnalazione di un potenziale donatore da parte del reparto di terapia intensiva fino al trapianto. Il coordinamento dei trapianti rappresenta il fulcro verso cui convergono le complesse interazioni tra il servizio nazionale di attribuzione (Swisstransplant), il reparto di terapia intensiva, il team di trapianto, la sala operatoria, il laboratorio, i pazienti ed i loro familiari.

Coordinamento locale
In un ospedale dotato di un reparto di terapia intensiva ma sprovvisto di un centro di trapianto, il coordinamento locale assicura il corretto svolgimento di tutti i processi attinenti all’identificazione di un donatore, all’accompagnamento del donatore e dei suoi familiari così come alla gestione dei donatori.