Share Mail Print

Informazioni sulla tutela dei vostri dati

Il Registro nazionale di donazione di organi è una banca dati sicura collegata a Internet in cui è possibile annotare la decisione a favore o contro la donazione di organi e/o tessuti. Nel registro è inoltre prevista la possibilità di indicare se la decisione a favore o contro la donazione di organi e/o tessuti viene affidata a una persona di fiducia. L’iscrizione nel registro è facoltativa e gratuita.

Nell’ambito dell’iscrizione nel registro vengono trattati i seguenti dati personali del soggetto registrato o che desidera registrarsi: cognome, nome, data di nascita, luogo d’origine, luogo di nascita, indirizzo postale, indirizzo e-mail, numero di cellulare, documento d’identità/passaporto (per l’identificazione online), documentazione relativa alla decisione, dati della persona di fiducia (se scelta).

Conservazione dei dati: i dati connessi all’iscrizione nel registro vengono archiviati in un centro informatico sicuro con sede in Svizzera col cui gestore Swisstransplant ha concordato adeguate misure contrattuali per la tutela e la sicurezza dei dati.

Trasmissione dei dati: dal registro non viene reso pubblico alcun dato personale, né viene trasmesso a terzi, fatta eccezione per le consultazioni del registro da parte degli ospedali, come di seguito descritto. Le aggregazioni di dati irrimediabilmente rese anonime (ad esempio la struttura dell’età di tutti gli iscritti al registro) possono essere utilizzate e rese note a terzi per fini statistici e di analisi.

Consultazione del registro da parte degli ospedali: in caso di prognosi infausta o di decisione di interrompere la terapia, gli ospedali curanti possono consultare il registro per verificare se il paziente in questione sia inserito. La consultazione avviene tramite il coordinamento nazionale di Swisstransplant. Se nel registro è presente un’iscrizione, la quale documenti la volontà del soggetto di donare gli organi e/o tessuti, l’ospedale che ha effettuato la consultazione riceve una copia digitale della scheda dati sottoscritta dalla persona iscritta. Se il paziente in questione ha indicato di essere a favore della donazione di organi e tessuti, il personale sanitario presso l’ospedale mostrerà la scheda dati durante il colloquio con i familiari o con la persona di fiducia, se la persona iscritta ha affidato la decisione a una specifica persona di fiducia.

Controlli operati dalla persona iscritta: tramite l’accesso online, gli iscritti hanno la possibilità di consultare in qualsiasi momento i propri dati personali raccolti nel registro. Secondo la procedura descritta al punto 8, è possibile modificare o cancellare in qualsiasi momento i propri dati personali inseriti nel registro, ad eccezione delle generalità. In caso di una consultazione del registro da parte di un ospedale, conformemente al punto 12, ne verrà inviata comunicazione all’indirizzo e-mail annotato nella relativa iscrizione nel registro, consentendo alla persona iscritta di reagire qualora la consultazione sia avvenuta indebitamente.

Download

Qui potete scaricare le condizioni complete per l’iscrizione nel Registro nazionale di donazione di organi.