Breadcrumb Navigation
Share Mail Print

Nonostante la pandemia, non abbiamo registrato un calo troppo brusco nella donazione e nel trapianto di organi

Comunicato stampa 18 gennaio 2021

La Fondazione nazionale svizzera per il dono e il trapianto di organi Swisstransplant ha registrato, durante lo scorso anno, 146 donatori di organi nonostante le limitazioni legate alla pandemia di coronavirus. Alla fine del 2020 erano 1457 le persone in attesa di un organo che salvasse loro la vita. A causa della mancanza dell’espressione di volontà, negli ospedali svizzeri si continua a combattere con un tasso di rifiuto elevato rispetto alla media europea. Il processo politico inerente all’iniziativa sulla donazione di organi dovrebbe tener conto di questo problema.

Downloads: